Tu sei qui

AGGIORNAMENTO 14/09/2020 - AVVIO a, s. 2020/21: MISURE ADOTTATE PER GARANTIRE LA TUTELA DELLA SALUTE DI STUDENTESSE, STUDENTI E PERSONALE

Tags: 

Piedimonte Matese 14/09/2020

 

Agli studenti e alle famiglie

Al personale docente ed ATA

AVVIO a, s. 2020/21

 

Viste le disposizioni della Presidenza del Consiglio dei Ministri e della Presidenza della Regione Campania, visti i punti 4 e 5 del Collegio dei Docenti n. 2 del giorno 8 settembre e il punto 3 del Consiglio d’Istituto n. 2 del 14 settembre 2020, comunico quanto segue:

Nell’ISISS Piedimonte Matese le lezioni si svolgeranno in presenza a partire dal giorno 24 settembre 2020 e il funzionamento sarà articolato su spazi orari di 50 minuti.

In particolare:

  • dal giorno 21 al giorno 23, come da calendario pubblicato su questo sito, le classi prime sono invitate a scuola per essere istruite sulla logistica, sulle regole che vigeranno nell’Istituto e sulle modalità di fruizione dell’eventuale didattica mista o a distanza; a questi incontri è ammessa la partecipazione di un solo genitore per alunno;
  • dal giorno 24 al giorno 26 settembre si assicura un orario scolastico di tre ore;
  • dal giorno 28 settembre sarà attuato un orari provvisorio di 4 ore;
  • dal momento in cui l ‘organico sarà al completo e la situazione epidemiologica più chiara sarà attuato l’orario definitivo articolato su 5 e 6 spazi orari giornalieri.

L’orario di funzionamento degli Istituti Agrario e Industriale di questo ISISS è sintetizzato nel quadro seguente:

DAL /AL

CLASSI

ORARI DI INGRESSO

ORARIO DI USCITA

ORARIO PROVVISORIO  dal 24/09/20 al 27/09/20

BIENNIO

8.10

10.40

TRIENNIO

8.50

11.30

ORARIO PROVVISORIO  dal 28/09/20 a data da definire

BIENNIO

8.10

11.20

TRIENNIO

8.50

12.10

ORARIO DEFINITIVO

 

BIENNIO

8.10

13.10

TRIENNIO

8.50

14.00

 

Gli studenti accederanno all’Istituto in orari e attraverso ingressi differenti e potranno raggiungere la classe di appartenenza seguendo la segnaletica presente all’ingresso e nell’Istituto.

 

Il ruolo della famiglia

L’Istituto rileverà la temperatura degli studenti dal 21 al 23 settembre dopodiché, salvo diversa comunicazione, tale adempimento rimane a carico delle famiglia anche perché è auspicabile che gli studenti con uno stato alterato della temperatura non utilizzino mezzi pubblici.

Quindi con la febbre si resta a casa, per cui i genitori sono chiamati a verificare giornalmente lo stato di salute dello studente, che ha l’obbligo di restare a casa in presenza di temperatura oltre i 37,5° o altri sintomi influenzali (brividi, tosse secca, spossatezza, indolenzimento, dolori muscolari, diarrea, perdita del gusto e/o dell’olfatto, difficoltà respiratorie o fiato corto) e di chiamare il proprio medico di famiglia e l’autorità sanitaria.

Tenuto conto che è vietato permanere nei locali scolastici nel caso in cui, anche successivamente all’ingresso, sussistano le condizioni di pericolo (ad esempio sintomi simil-influenzali, temperatura che sale oltre 37,5°) la famiglia, se contattata dalla scuola per i motivi suddetti, è tenuta a portare a casa lo studente e a seguire il protocollo (chiamare il proprio medico di famiglia e l’autorità sanitaria).

 

Gestione di una persona sintomatica all’interno dell’istituto scolastico

Nel caso in cui una persona presente nella scuola (studente o altro) sviluppi febbre e/o sintomi di infezione respiratoria si procederà al suo isolamento in una stanza appositamente predisposta e si informerà la famiglia affinché provveda quanto prima a riportarla presso il domicilio per poi seguire il percorso medico previsto sia per la riammissione a scuola sia per le eventuali misure di quarantena da adottare.

Sono già state individuate in ciascun edificio le stanze per la gestione del caso sintomatico.

L’uso delle mascherine

Tutti sono tenuti ad accedere a scuola con la mascherina.

Le principali regole da rispettare sono il distanziamento e l’uso della mascherina come da Regolamento d’Istituto.

Gli studenti troveranno la mascherina sul banco, in classe, ma sono tenuti ad entrare nell’edificio già indossando una propria mascherina.

 

Accesso agli Uffici

Gli Uffici, hanno ripreso il lavoro in presenza, ma l’accesso all’utenza sarà consentita in modo programmato e solo in via del tutto eccezionale dalle ore 10.00 alle ore 12.00. Anche i genitori accederanno in presenza all’ISISS solo per gravi e comprovati motivi oppure previa convocazione, per qualsiasi comunicazione o richiesta utilizzeranno la casella di posta elettronica ceis00200v@istruzione.it

 

Intervalli
Per ragioni di sicurezza gli intervalli si svolgeranno all'interno delle rispettive clssi e nei primi 15 giorni di lezione è inibito agli studenti l’utilizzo dei distributori automatici.

Agli studenti sarà consentito di uscire dall’aula uno alla volta esclusivamente per recarsi ai servizi igienici con autorizzazione del docente.

Anche ai cambi dell’ora gli studenti dovranno restare nelle proprie classi.

 

Rispetto delle Direttive

Si ricorda che gli studenti sono tenuti a seguire scrupolosamente le disposizioni del Dirigente Scolastico e quindi di prendere visionedei seguenti documenti a breve disponibili sul sito dell’Istituto.:

  • Patto di corresponsabilità (integrato con le misure di contenimento e prevenzione della diffusione del Covid);
  • Regolamento d’Istituto (integrato con le misure di contenimento e prevenzione della diffusione del Covid);
  • Regolamento della didattica a distanza

 

ANCHE QUANDO QUESTO NON SARA' FACILE ... NELL'ATTUALE SITUAZIONE DI EMERGENZA SI CHIEDE A CIASCUNO LA MASSIMA COLLABORAZIONE E RESPONSABILITA’ 

 

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prof. Nicolino Lombardi

Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi

dell’art. 3, comma . 2 Decreto Legislativo n. 39/1993

 

 

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.  (Adattato da Pietro Sivo)
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.50 del 07/07/2016 agg.26/08/2016